-> Estetica dentale a Bari | Per un sorriso Più Luminoso

Estetica Dentale per Apparire al Meglio

banner dentista bari

Dott. Alessandro Vacca, PAGAMENTI PERSONALIZZATI A INTERESSI 0
CONTATTACI ORA!

Richiedi un controllo gratuito

Telefono- 080 5560660

 

Dritte e Consigli per l’Estetica dei Tuoi Denti

Bentornato su Dentistabari.org. Nel ventunesimo secolo essere belli ed attraenti è diventata una questione di orgoglio e di appagamento personale
Tutti vogliamo essere attraenti per colpire gli altri ed essere notati dalle persone intorno a noi. La maggior parte delle persone vuole avere un look ed un aspetto fisico unici, invitanti ed attraenti per gli altri. Dai trapianti di pelle a quelli di capelli, tutto è ormai comune in questo grande mondo. Alcune persone vogliono che i loro capelli siano più lucidi, mentre altre vogliono perdere peso o ottenere un aspetto più giovanile. Tra queste persone, alcune si servono di interventi di chirurgia estetica dentale per migliorare la loro salute orale. Sapere che gli altri ci trovano attraenti dà ad alcuni di noi una certa soddisfazione personale, spingendoci a sottoporci a queste operazioni per migliorare anche l’aspetto del nostro viso. Nello specifico, la chirurgia estetica dentale è finalizzata a migliorare la funzionalità e l’aspetto di denti e gengive. Ad alcune persone piace valorizzare il proprio sorriso rendendo i denti smaglianti in modo da sembrare più giovani e ridurre l’invecchiamento dei denti.

Il mondo si sta evolvendo anche in questo momento. Vengono utilizzate attrezzature tecnologiche sempre più sofisticate
Il continuo progresso nell’attrezzatura medica ha permesso di creare molti servizi, per i quali si è disposti a pagare anche migliaia di euro. Cambiare i connotati del volto era una volta considerato impossibile; oggi la tecnologia più avanzata l’ha reso un gioco da ragazzi. Molti progressi sono stati compiuti nel campo dell’odontoiatria. Adesso è possibile cambiare la fisionomia della propria bocca e migliorarne l’aspetto esteriore a proprio piacimento.

Cos’è dunque l’odontoiatria cosmetica e in cosa consiste?
Esistono varie tecniche utilizzate per scopi diversi. Per nominarne solo alcune: lo sbiancamento dei denti, l’utilizzo di sostanze chimiche particolari su denti e gengive, l’allineamento dei denti e la comune pulizia dei denti. Cambiare la forma e l’aspetto della bocca è una procedura molto tecnica eseguita da dentisti esperti e qualificati a Bari, ed è ovviamente costosa. La chirurgia estetica è eseguita esclusivamente per migliorare queste caratteristiche.

Molte persone hanno il problema comune di un colore dei denti poco grazioso (denti opachi o gialli) che è causato da una scarsa igiene orale
Non è un problema nuovo, dato che risale anzi a tempi antichi, ma i metodi per risolverlo sono migliorati. Le persone si vergognano quando sorridono, e per questo tendono a dare alla loro bocca una piega innaturale se non inattraente. I dentisti usano una tecnica che è abbastanza comune al giorno d’oggi ed è chiamata sbiancamento dei denti. La maggior parte dei dentisti semplicemente spazzola i denti per una pulizia completa, altri invece sono più avanzati e ricorrono a sostanze chimiche approvate o ai laser per sbiancare i denti, donando loro un aspetto splendente. Tutte queste tecniche hanno come risultato denti bianchi ed il totale ripristino del colore naturale. Nonostante lo sbiancamento e il trattamento con il laser non siano consigliati perché vanno a minare la forza del dente, in molti comunque non esistano a spendere soldi per farsi sbiancare i denti più e più volte.

Alcune persone hanno denti dalla forma strana a causa dell’invecchiamento, di una carenza di calcio o qualche altro problema. Altri invece hanno denti naturalmente deformati, ma in ogni caso, questo dà una brutta impressione quando si sorride o si apre la bocca per parlare. La soluzione è il rimodellamento o la riparazione dei denti consumati, che vengono eseguiti con molta attenzione e con l’ausilio di attrezzature e composti chimici altamente avanzati. Lo smalto prelevato da un dente sano può essere utilizzato per riparare un dente danneggiato. Alcuni denti non sono allineati con gli altri. Anche se un apparecchio dentale fisso è la risposta più semplice, l’aspetto negativo è che comporta tempi di attesa molto lunghi. Inoltre gli apparecchi causano un po’ di fastidio, quindi molti li considerano una seccatura. Una tecnica alternativa chiamata ‘sollevamento della gengiva’ è utilizzata per allineare in maniera omogenea i denti in modo da farli sembrare più apprezzabili esteticamente e da rimuovere l’eccesso di gengive che ne copre la parte anteriore.

Le tecniche fin’ora discusse sono utilizzate di solito per fini estetici
L’ortodonzia estetica può anche essere usata per altri motivi oltre che per fini puramente estetici. L’esempio migliore è quello dei Ponti Dentali, o semplicemente denti finti. Più del 95% delle persone in età avanzata deve far fronte al problema dei denti più deboli e morbidi. Questi denti più ‘consunti’ cadono molto più facilmente, lasciando le gengive vulnerabili ad infezioni o altre patologie delle gengive. I denti artificiali riempiono gli spazi vuoti e sono mantenuti al loro posto da corone di porcellana chiamate “ponti”

Queste operazioni richiedono un personale qualificato in possesso di una pletora di conoscenza e perfette abilità. Sono infatti molto delicate e anche il minimo errore potrebbe avere conseguenze gravi, come deformazioni della mandibola o altre serie complicanze. E’ più una questione di destrezza e abilità piuttosto che di scienza di per sé. Per questo i principali requisiti in questo campo sono una preparazione adeguata e molta esperienza.

1L’odontoiatria cosmetica ha fornito agli uomini più comodità e un gran numero di soluzioni per ottenere maggiore bellezza oltre a risolvere problemi dentali (come nel caso dell’implantologia a Bari), ma il prezzo elevato di queste operazioni di chirurgia estetica è un problema che non può essere negato. Esse sono eseguite da persone con abilità notevoli e con vasta esperienza. Questi dentisti chiedono molti soldi per le operazioni che svolgono e per il materiale avanzato di cui si servono. Sono necessarie attrezzature di avanzata tecnologia che sono molto costose e richiedono una preparazione specifica per essere utilizzate. Un altro fattore che fa lievitare il prezzo è l’utilizzo di sostanze chimiche, come ad esempio gli agenti sbiancanti, che non sono sicuramente economici. Tutti questo porta ad un costo molto elevato per delle operazioni di chirurgia estetica dentale. Quindi non tutti si possono permettere tali interventi, ma quelli che possono ne diventano quasi dipendenti perché vogliono eliminare ogni singola imperfezione.

Per concludere, l’odontoiatria estetica può essere un lusso oppure qualcosa di indispensabile.
Le persone che si possono permette di pagare così tanto dei dentisti spendono molto per soddisfare bisogni futili. Coloro che invece non hanno abbastanza soldi o tempo per queste operazioni cercano di ricorrervi solo se sono strettamente necessarie (è il caso degli impianti dentali, specialmente in età avanzata).

 

Dott. Alessandro Vacca, SORRIDI SUBITO!

CONTATTACI ORA!

Richiedi un controllo gratuito

Telefono- 080 5560660

 

Suggerimenti utili per avere denti perfetti a Bari

Secondo i dentisti, la parte più importante della cura dei denti è quella che avviene a casa, e non nello studio dentistico. Spazzolare per bene ed usare il filo interdentale, insieme a visite di controllo dal dentista, può aiutare a prevenire carie e infezioni alle gengive. Speriamo che voi possiate imparare qualcosa leggendo questo articolo, per migliorare la vostra igiene orale.
Se siete come la maggioranza delle persone, non siete entusiasti all’idea che venga usato un trapano su di voi. Diamo un’occhiata ad alcuni accorgimenti per mantenere gli interventi invasivi al minimo, e non aver mai bisogno di impianti dentali a Bari e interventi di implantologia bari.

consigli dei dentisti per avere denti sani a bari

consigli dei dentisti per avere denti sani a bari

Spazzolate via la placca!
Per prevenire le carie, il dentista avrà bisogno che voi rimuoviate già a casa la placca, quello strato invisibile di batteri che ricopre il dente. Il modo migliore per fare questo è spazzolare i denti almeno due volte al giorno, e usare il filo interdentale almeno una volta al giorno. Spazzolare inoltre stimola anche le gengive, il che le aiuta a rimanere attive e sane e previene infezioni. Spazzolare i denti e risciacquare con un colluttorio sono le cose più importanti che possiate fare per mantenere denti e gengive sani. Ci vuole così poco tempo che non c’è nessun motivo per non farlo ogni giorno aiutando il vostro dentista ad aiutarvi.

I dentifrici contengono agenti abrasivi, detergenti e schiumogeni. Il fluoro, l’ingrediente attivo più comune nei dentifrici, è quello che previene le carie. Quindi dovreste sempre essere sicuri che il vostro dentifricio contenga fluoro. A volte l’acqua non contiene fluoro quindi la cosa migliore da fare sarebbe acquistarlo e aggiungerlo all’acqua un po’ alla volta.

Il tartaro è una sostanza molto difficile da rimuovere, ed è per questo che ne dovremmo prevenire la formazione. Il tartaro non è altro che placca indurita e quindi più pericolosa per i denti e più difficile da rimuovere. Usare dentifrici e colluttori anti-tartaro, e dedicare del tempo extra per spazzolare i denti vicino alle ghiandole salivari (la parte interiore degli incisivi inferiori e quella esteriore dei molari superiori) potrebbe rallentare la formazione di nuovo tartaro. Imparate ad apprezzare il tempo che passate spazzolando i denti, perché farà la differenza a lungo andare.

Se i vostri denti sono sensibili al caldo, al freddo o al tatto, dovreste provare un dentifricio specifico per denti sensibili. Ma avrete comunque bisogno di parlare al dentista della vostra sensibilità perché potrebbe essere sintomo di un problema più grave, come una carie o un’infiammazione dei nervi. È meglio non ignorare qualcosa del genere, perché potrebbe peggiorare e portare al tanto temuto intervento con il trapano.

Alcune dritte su come spazzolare nel modo migliore
Gli odontoiatri affermano che il tempo minimo speso per spazzolare i denti dovrebbe essere di due minuti due volte al giorno. Ecco alcuni consigli su come spazzolare bene:
Mantenete lo spazzolino ad un angolo di 45 gradi rispetto alle gengive
Spazzolate dolcemente dal punto in cui denti e gengive si incontrano fino alla punta del dente. Non siate aggressivi perché spazzolare con troppa forza può causare gengive irritate, denti sensibili e, a lungo andare, perdita dei denti.
usate lo stesso metodo per spazzolare tutte le superfici interiori ed esteriori dei denti. Per pulire le superfici dei denti usate per masticare, spazzolate con movimenti brevi, spingendo le setole dello spazzolino contro la punta del dente. Imparate a riconoscere i punti in cui si accumula la placca, e dedicate a queste aree del tempo in più.

Per pulire le parti interiori dei vostri denti, mantenete lo spazzolino quasi in posizione verticale. Muovendo lo spazzolino avanti e indietro, assicuratevi di passarlo su denti e gengive.
Usando un movimento dall’interno verso l’esterno, spazzolate delicatamente la lingua e il palato per rimuovere i batteri che si trovano soprattutto in questi punti che causano le carie.
Usate un timer o ascoltate la vostra canzone preferita mentre vi spazzolate i denti per abituarvi a spazzolare per due o tre minuti. Alcuni spazzolini elettrici hanno dei timer che vi avvertono quando i due minuti sono passati

Alcune notizie sul filo interdentale
Spazzolare i denti è fondamentale, ma non rimuove del tutto la placca o il cibo tra i denti, sotto le gengive o intorno ad un apparecchio. Dovrete usare il filo interdentale in queste zone almeno una volta al giorno.

Il tipo di filo interdentale da scegliere dipende da quanto spazio c’è tra un dente e l’altro. I dentisti di solito raccomandano il filo interdentale senza cera perché è più sottile e quindi più facile da far passare in spazi ristretti. Ciononostante, alcuni studi hanno mostrato che non c’è una significativa differenza tra i vari tipi di fili interdentali usati. I dentisti, i vostri denti e le vostre gengive vogliono solo che voi usiate il filo interdentale!

Qualsiasi filo usiate, dovete fare attenzione a non ferire le gengive. Seguite queste istruzioni:
Inserite il filo interdentale tra due denti muovendolo avanti e indietro. Con cautela portate il filo fin sotto le gengive, ma non spingete contro le gengive. Esse sono fatte di un tessuto resistente, ma è meglio non esagerare. Piegate il filo e muovetelo su e giù lungo il lato di ogni dente. Ripetete questo procedimento per tutti i denti, e non scordate di usare il filo interdentale anche per pulire i denti di dietro.

Prodotti per sbiancare i denti
Alcuni dentifrici pretendono di sbiancare i denti. Non c’è niente di sbagliato nell’usare prodotti sbiancanti, a patto che contengano anche fluoro e ingredienti che combattano placca e tartaro. Ma questi dentifrici di per sé non contengono ingredienti che possano davvero sbiancare i denti, e probabilmente non noterete grandi cambiamenti nel colore. Quasi sempre se vi fate visitare regolarmente dal dentista e se avete una buona igiene orale a casa, non ci sarà bisogno di ricorrere a prodotti sbiancanti.
Usare prodotti che sono nuovi sul mercato a volte può rivelarsi un’ottima idea, ma altre volte no. Una buona idea è quella di usare un prodotto che sia stato raccomandato dal vostro dentista. Non trascurate i suoi consigli, anche lui vuole solo il meglio per i vostri denti!

La prossima volta che andate dal dentista, chiedete cosa raccomanda. Inoltre nello studio i dentisti hanno prodotti più costosi ma anche più efficaci che vi possono consigliare. Ma potete comunque avere un bellissimo sorriso smagliante semplicemente grazie alle tecniche per spazzolare e usare il filo interdentale di cui abbiamo parlato.

Dott. Alessandro Vacca, DENTI PERFETTI con PAGAMENTI PERSONALIZZATI A INTERESSI 0

CONTATTACI ORA!

Richiedi un controllo gratuito

Telefono- 080 5560660

 


^
Dentista Bari
Via Pasquale Fiore 40 Bari, Italia 70125
Phone: 0805560660 URL of Map